automobilisti bizzarri

Su un forum che frequentavo tempo fa il mio caro amico tenny aveva lanciato il post “le piu grandi figuracce della Vs vita” . Inutile precisare che quello fu il post con piu commenti di tutti e inutile precisare che io ho contribuito parecchio, cosi eccone un piccolo assaggio:

Era una splendida giornata di primavera e io a bordo della mia meravigliosa macchinina rossa giravo per le strade della Brianza.
Ad un certo punto, da automobilista disciplinata quale forse non sono sempre, mi imbatto in un semaforo rosso e ovviamente mi fermo.
Approfitto cosi, per mandare un sms , alzo gli occhi e leggo un cartellone sotto il semaforo, mi rispondono all’sms e leggo la risposta, intanto dietro arriva un automobilista e mi suona.. io lo guardo dallo specchietto perplessa, quindi mi rimetto a farmi gli affaracci miei.
Sistemo il ciuffo bizzaro, e LUI si rimette a suonare.
A questo punto penso che forse è una persona che mi conosce e che mi vuole salutare, guardo bene nello specchietto.. ma nulla, IO non lo conosco.
Mi metto a frugare nella borsa, sempre ovviamente con un occhio vigile verso il semaforo rosso, Questo mi risuona e mi fa segno di andare un po’ avanti e io che “sono una persona gentile” penso che forse vuole spostarsi all’ombra e cosi avanzo un pochino e mi rimetto a guardare il mio cellulare;
Questo risuona… io lo riguardo e lui con un labiale ben marcato mi dice.. “VAI UN PO’ AVANTI” ..
io vado un pochino piu avanti (ma non voglio mettermi al sole ufff, cosi mi muovo proprio di poco) e mi rimetto a farmi i fatti miei…
questo risuona e con un labiale ancora piu marcato dice “ V A I U N P O ‘ P I U’ A V A N T I “ e ovviamente fa anche cenno con la mano.
Io che ho osservato la scena sempre dallo specchietto per cui lui ha sempre visto solo i miei occhi.. alzo un po’ il viso.. e con un labiale marcato e piuttosto seccato gli dico facendo anche gesto con le dita chiuse come a dire “ma cosa vuoi da me”

“ C A Z Z O T I C A M B I A? “

A questo punto.. lui.. esce dalla macchina..
si avvicina alla mia (era un’armadio)
mi fa segno di abbassare il finestrino… e mi dice serafico
“lo leggi il cartello sotto il semaforo? Se non vai avanti, facciamo notte qui”
quel famoso cartello sotto il semaforo diceva

“Semaforo a chiamata, fermarsi sopra la linea di arresto”

automobilisti bizzarriultima modifica: 2004-04-01T17:52:21+02:00da sonocape
Reposta per primo quest’articolo

27 pensieri su “automobilisti bizzarri

  1. EHEHEHEHEH, bellissima!!!.. la dovrò proprio scrivere anch’io la mia vacanza alla fantozzi..prima o poi la racconto…poi successivamente chiudo il blog e ne apro un altro in incognita!!! ciao ragazza giovane e simpaticissima. … io.misteroprofo ndo!!! ehehehehehe

  2. Ricordo benissimo questo episodio, non perchè l’abbia letto sul forum, ma perchè, a distanza di anni , posso finalmente confessarti che “quello” dietro di te ero io.
    Ovviamente dopo aver assistito a tale scena, invece di venire a trovarti, andai avanti fino all’esauriment o della benzina.
    Al mattino incontrai , esausto, tuo marito, che mi disse che la stessa prontezza di riflessi l’avevi davanti al bagno di casa, mi salutò con un sorriso, ed andò a fare pipì dietro ad una siepe.
    Uaz.
    Ciao.

  3. Bellissimo! :o) Io di figuracce ne colleziono talmente tante che potrei scrivere un best-sellers!! :o) … ma in fondo metto allegria! Una delle più imbarazzanti per me è stata quando, l’estate scorsa. Dopo una bella doccia fresca, sono uscita dal bagno e sono andata in cucina in mutande … tanto è casa mia e posso andare in giro come voglio, no?!? Già … peccato che mi sia dimenticata di aver tolto le tende alla finestra. Ho guardato fuori, così, sovrappensiero e ho visto il mio dirimpettaio che mi salutava dal balcone … e io, ovviamente, l’ho salutato a mia volta con un sorriso … solo dopo qualche secondo ho realizzato la mia “situazione”! !!!!! Volevo sprofondare!!!! ! Ancora adesso, chissà perchè, il mio vicino quando mi incontra per strada mi saluta con un sorrisino sornione … buon fine settimana Cape!

  4. Per quanto fosse lungo e ben articolato, e anche divertente, giuro che in quei 18 minuit ho letto e commentato altri blog. E tra l’altro con un sonno pazzesco che provava a chiudere le mie palpebre. Ma dov’eri tu? Le nominations? NOMINATIONS? GF4? G F 4 ? No eh! Non me lo dire ti prego… non dirmi che finalmente ti ho trovato un difetto. Non dirmi che finalmente ho trovato qualcosa di te che non mi piace…… dai dimmelo… su….. Un bacio tesoro, vado a pranzo. Daboliu

  5. vedo che anche a te di cose strane ne capitano :-))) grazie del saluto nel mio blog… mi fa piacere che lo trovi divertente… torna a trovarmi quando vuoi… comunque ti avverto… sei stata fortunata che ti sei imbattuta in due post di questo genere… di solito sono capace di scrivere cose di una tristezza allucinante… ehehehCIAO CIAO

  6. Complimentoni, ancora un po’ e potrai concorrere al titolo di imitatrice ufficlale di Selvaggia Lucarelli (spiegazione: non è proprio un bel complimento). Riguardo a tale Greendune, un uso meno smodato della lingua non potrebbe che giovargli. Mi si perdoni l’invasione.

  7. Grazie, per il tuo commento, mi ha fatto riflettere…Io ho avuto la fortuna di conoscere tutti i nonni (tranne uno) e pure una bisnonna…Il fatto che tu mi abbia detto che ne hai sentito la mancanza, mi ha fatto pensare a quanto sono delle figure particolari…N on sono come dei genitori, e neanche come degli amici…è strano da definire…In ogni caso, anche se non li hai conosciuti, sappi che loro sono comunque da qualche parte a seguire ogni tua giornata (fin da quando sei nata), o almeno questo è quello in cui credo io…Un caro abbraccio, Sabrina

  8. Cero che puoi volare anche tu…le aquile sono mie amiche, deponi i tuoi sogni o pensieri sulle loro ali! Un bacione cape, buon lavoro (prima o poi dedicheremo un post di ringranziamento al nostro unico W, che ne dici?) Ciao*

  9. Io mi sto stufando di commentare sempre questa storia, eh!! Comunque hai ragione: riesci a rovinare anche la cosa più dolce. La prossima volta invece di farti dei complimenti, scrivo un post farcito…… ferma un attimo! Ma che è sta cosa? Obnubilante? Ma che vuol dire? Neanche l’Oli-Devoto lo conosce! Al massimo c’è obnubilare, ma non mi sembra un complimento “ottundere temporaneamente le facoltà dei sensi e della psiche”. O meglio, magari lo è, ma non lo capisco: che faccio? ti ottundo le facoltà mentali, o sono io che c’è le ho ottuse? Alle due di stanotte ero meglio di Schumi, e adesso sono tutte quelle cose lì… certo che fai degli strani incubi di notte tu. Comunque è bellissimo, e, se riesci, prova a non cambiarlo nelle prossime ore. A te che sei donna i complimenti lusingano; e a me che son ometto invece no? A me fanno troppissimo piacere, e con questo direi che il mio buon umore è assicurato almeno per tutta la settimana. Ciao, W

Lascia un commento